ITd8i6F2

Filler o Lipofilling?

Vorresti ridurre le rughe sul viso o riempire le zone del viso che si sono svuotate sotto gli occhi o nelle guance?

Hai sentito che sia i filler dermici che il trasferimento di grasso autologo possono cancellare le rughe del viso e ripristinare il volume perso?
Vorresti capire quale trattamento sarebbe giusto per te?

È vero che sia i filler dermici che il trasferimento di grasso autologo, o liposcultura, possono aggiungere volume alle aree che, come parte del processo di invecchiamento, hanno perso volume sotto la pelle. 
Ed è vero che entrambi i trattamenti possono levigare le rughe e le pieghe del viso per ripristinare un aspetto più giovane. 

Ma ci sono differenze importanti tra i due approcci. 

I filler iniettabili offrono risultati immediati, ma vengono anche gradualmente riassorbiti dal corpo, quindi l'effetto del trattamento si attenua nel tempo, dopodiché dovrà essere ripetuto.
Il lipofilling richiede invece il prelievo di tessuto adiposo da un’altra parte del corpo attraverso una procedura chirurgica minore, con punti o nastro medico per chiudere l'incisione, ma le cellule utilizzate per aggiungere volume e levigare le rughe provengono dal tuo corpo con rischi trascurabili di generare intolleranza. E la maggior parte del tessuto trasferito rimarrà sul posto indefinitamente stimolando un'ulteriore crescita nel tempo attraverso l'azione delle cellule staminali.

Cerchi risultati più duraturi? O un trattamento più rapido e semplice, anche se ripetuto, soddisfa meglio le tue esigenze?
Le risposte a queste domande possono orientarti nella scelta, ma solo l’incontro con un chirurgo plastico esperto, può rispondere alle tue domande e formulare raccomandazioni in base alla tua situazione specifica.

Richiedi informazioni