Mentoplastica additiva (aumentare il mento)

La tecnica di chirurgia estetica del viso  per portare a termine la mentoplastica additiva prevede un’incisione tra la parte bassa della gengiva inferiore ed il labbro, attraverso questo punto d’accesso il chirurgo plastico e medico estetico dott. Clemente Zorzetto, presente a Padova, Milano, Roma, Bologna, Londra, ricava una tasca all’interno della quale collocare la protesi mentoria e, concluso l’inserimento della protesi, procede con le suture riassorbibili che saranno completamente invisibili dall’esterno.

La mentoplastica additiva è annoverata tra gli interventi di chirurgia estetica reversibili poiché, se il paziente non è del tutto soddisfatto del risultato ottenuto, è possibile, con un’operazione successiva, rimuovere la protesi mentoria inserita e tornare alla situazione precedente.