Blefaroplastica superiore

Per asportare la cute in eccesso della palpebra superiore nonché asportare l’adipe localizzato e riposizionare i tessuti, viene praticata un’incisione la cui cicatrice residua andrà ad annegarsi nell’incavo della palpebra superiore in modo tale da non poter essere minimamente visibile quando l’occhio rimane aperto.