Liposuzione post operatorio

Terminato l’intervento di liposuzione, il/la paziente viene accompagnata dalla sala operatoria in una stanza appositamente preparata in cui si tratterrà per poche ore (regime di day-hospital) nel caso in cui sia stata utilizzata l’anestesia locale oppure fino al giorno successivo in caso di anestesia generale.

Nell’immediato post operatorio la paziente potrà riscontrare la presenza di ecchimosi di vario grado ed un leggero gonfiore nelle parti che sono state soggette a liposuzione in quanto, come detto in precedenza, durante la fase di frantumazione ed aspirazione del materiale adiposo alcuni vasi sanguigni sono stati lesi innescando la fuoriuscita di sangue. Tali ecchimosi andranno via via sparendo fino alla loro completa guarigione che, normalmente, si verifica in un tempo medio di 2 settimane. Il dolore è pressoché di modesta entità e comunque sempre controllabile attraverso la somministrazione di comuni analgesici.
Per favorire il processo cicatriziale ed ottimizzare la retrazione della pelle, nei giorni seguenti la liposuzione e per le successive 3 settimane la paziente dovrà indossare una guaina di contenimento che comunque non limita i movimenti ne condiziona l’abbigliamento. La deambulazione è un importante aiuto al processo di guarigione quindi deve essere iniziata, con la dovuta moderazione, lo stesso giorno in cui è prevista la liposuzione o il giorno successivo in caso di ospedalizzazione.
L’attività lavorativa potrà essere ripresa, sempre con moderazione, nell’arco di una settimana mentre per l’attività sportiva (leggera) si dovranno attendere le tre settimane dall'intervento di chirurgia estetica di liposuzione.
Le indicazione fornite circa la degenza ed il periodo post liposuzione o liposcultura in generale sono da considerarsi solo come linee guida poiché ogni persona reagisce in modo differente ed unico a qualsiasi tipo di intervento e quelli di chirurgia estetica non fanno eccezione.