Alla visita pre-mastopessi che permette al chirurgo estetico di prendere atto delle condizioni della paziente e stabilire l’iter chirurgico da porre in essere, si aggiunge la doverosa visita con il medico chirurgo specializzato in anestesia e rianimazione che fa parte dell’equipe del Dott. Zorzetto.
In linea generale possiamo dire che per mastopessi di lieve entità si utilizza l’anestesia locale con sedazione mentre per mastopessi più impegnative (le cui tecniche chirurgiche hanno lo scopo di eliminare una maggiore quantità di cute in eccesso e riposizionare correttamente la ghiandola mammaria, l’areola ed il capezzolo effettuando più incisioni) si utilizza l’anestesia generale.
L’anestesista così come ogni altro componente dello staff di sala operatoria del Dott. Clemente Zorzetto, sarà reperibile anche nell’immediato post-intervento per garantire la corretta assistenza alla paziente in caso di complicanze che necessitino il rientro in sala operatoria (casi assai rari).