Dal punto di vista psicologico la paziente è portata a pensare che una volta uscita dalla sala operatoria il più sia alle sue spalle, ma così non è poiché il post operatorio rappresenta, al pari dell’intervento di mastoplastica riduttiva e della preparazione ad esso, il momento in cui è il suo corpo a concludere l’operato del chirurgo estetico.
Favorire il processo cicatriziale, non stressare le suture con bruschi movimenti ed osservare i corretti tempi di riposo sono comportamenti assai importanti per giungere ai risultati desideratie rappresentano lo spartiacque tra una mastoplastica riduttiva ben riuscita ed una, invece, con “sbavature” assolutamente evitabili.