Le complicanze connesse alla mastoplastica riduttiva possono essere catalogate quali rischi generici e di modesta entità come ad esempio la possibilità di infiammazioni; rischi propri connessi alla specificità dell’intervento come ad esempio il rischio di asimmetria mammaria e sanguinamento e rischi conosciuti ma che si verificano assai di rado (necrosi cutanea, perdita parziale o totale del capezzolo e/o della sensibilità di quest’ultimo).
Il Dott. Clemente Zorzetto tiene a precisare che nella maggior parte dei casi l’intervento di chirurgia estetica di mastoplastica riduttiva non pregiudica l’allattamento al seno.