Spesso all’interno di forum di chirurgia plastica applicata al seno si leggono richieste di chi è alla ricerca della tecnica chirurgica più all’avanguardia o meno invasiva dimenticando però che la scelta della tecnica “migliore” deve essere fatta dal chirurgo in stretta relazione al caso in esame e solo dopo un’attenta anamnesi del seno da ridurre.
Oltre alle consuete tecniche che prevedono incisioni attorno all’areola, verticalmente dall’areola al solco sottomammario e, in casi di ipertrofia grave, orizzontalmente lungo la piega sottomammaria, esiste la tecnica detta lipoaspirazione.