Liposuzione visita specialistica

La visita specialistica che precede l’intervento di chirurgia plastica di liposuzione o liposcultura rappresenta il momento fondamentale in cui le richieste del/la paziente si incontrano e si scontrano con la valutazione e le relative risposte del chirurgo estetico. Le domande tipiche che vengono formulate sono:

quanti chili è possibile perdere con la liposuzione ?
quanto grasso è possibile aspirare con la liposuzione ?
Prima di rispondere a queste domande assai ricorrenti il medico, in sede di visita, deve valutare lo stato in cui il/la richiedente si trova ovvero determinare come ed in quali zone il grasso in eccedenza si è accumulato, valutare lo stato di conservazione dell’elasticità della pelle per avere un’idea abbastanza precisa sulla effettiva capacità di retrazione di quest’ultima in modo tale da non eliminare il problema legato agli accumuli di adipe creando però quello dell’eccessiva flaccidità della dei tessuti. In alcuni casi, per arrivare a risultati estetici ottimali, il Dr. Zorzetto consiglia interventi combinati ovvero liposuzione e addominoplastica per eliminare sia il tessuto adiposo localizzato ma anche porzioni di pelle che, rimasta senza sostegno sottostante risulterebbe eccessivamente cadente, tutto questo al fine di arrivare ad ottenere un ventre piatto con la pelle tesa.
Sempre nel contesto della visita pre liposuzione (liposcultura) il chirurgo illustrerà alla richiedente la o le tecniche con cui intende affrontare il caso clinico in esame e non mancherà di informare circa il decorso post operatorio nonché i rischi calcolati collegati all’intervento.
Ulteriore precisazione che i lettori troveranno ripetuta più volte sia all’interno di questo sito che durante la visita con il medico, è che la liposuzione non rappresenta un’alternativa alle diete dimagranti o all’attività fisica per tenere il nostro corpo in forma sia dal punto di vista funzionale che estetico bensì rappresenta, in tutte le sue declinazioni, una procedura complementare a quelle che in primis tendono a far diminuire di peso (diete) ed in seconda istanza a tonificare il più possibile la muscolatura e la pelle (attività fisica). Riassumendo il decalogo delle regole che portano ai migliori risultati, possiamo dire che il/la paziente deve prima calare di peso (qualora ovviamente se ne verifichi la necessità) rassodando i muscoli e la pelle facendo movimento ed in ultima istanza ricorrere alla chirurgia estetica ed in particolar modo alla liposuzione per ottenere i migliori risultati possibili.
Riassumendo il decalogo delle regole che portano ai migliori risultati, possiamo dire che il/la paziente deve prima calare di peso (qualora ovviamente se ne verifichi la necessità) rassodando i muscoli e la pelle facendo movimento ed in ultima istanza ricorrere alla chirurgia estetica ed in particolar modo alla liposuzione per ottenere i migliori risultati possibili.